Picture
TORINO, 4 novembre - Continua la "pareggite" europea della Juventus: quarta gara e quarto pareggio consecutivo per la squadra di Del Neri che, in piena emergenza infortuni, non va oltre lo 0-0 contro gli austriaci del Salisburgo e resta dietro Manchester City e Lech Poznan nel Gruppo A di Europa League. Difficile chiedere di più ai bianconeri stasera, costretti a schierare per l'esordio assoluto in campo europeo addirittura quattro baby: Giandonato, Liviero, Buechel e Giannetti. E l'infermeria rischia di affollarsi ancora di più, vista l'uscita di Krasic e di Legrottaglie per infortunio nella ripresa. Per la qualificazione ai sedicesimi saranno decisive le ultime due sfide, quella in Polonia in casa del Lech e la gara finale del girone a Torino contro i Citizens di Mancini, sconfitti stasera proprio a Poznan.

 


Comments




Leave a Reply

    Archives

    Gennaio 2011
    Dicembre 2010
    Novembre 2010
    Ottobre 2010
    Settembre 2010

    LoveMyProfile.com - Profile Counters
    online counter