Picture
«Abbiamo trovato la nostra identità e questa credo sia la cosa più importante. Credo che sia una Juve competitiva per lottare su tutti i fronti». Così Paolo De Ceglie analizza il momento dei bianconeri e fa il punto sulla sua condizione fisica. «Ora mi sento bene - ha spiegato il difensore a Juventus Channel - sono tornato ad allenarmi con il gruppo e direi proprio che la fase di recupero è terminata. Sono un giocatore della Juve ed è giusto coltivare questo sogno. So perfettamente però che per realizzarlo dovrò fornire buone prove personali, ma soprattutto centrare gli obiettivi con la squadra».

IL FEELING CON MARCHISIO - Contro l’Inter, nell’ultima di campionato, la squadra ha disputato un’ottima gara e lo stesso vale per Paolo. Gli chiedono quindi se aver giocato alle spalle di Marchisio possa averlo aiutato: «Con Claudio ci conosciamo da sempre, ma non dipende da chi mi gioca davanti. Ogni partita è diversa dall’altra, e ce ne saranno altre, con altri compagni, nelle quali potrò fare bene. E poi la difesa è un reparto unico e l’importante è riuscire a d essere tutti aggressivi, come ci chiede il mister».


 


Comments




Leave a Reply

    Archives

    Gennaio 2011
    Dicembre 2010
    Novembre 2010
    Ottobre 2010
    Settembre 2010

    LoveMyProfile.com - Profile Counters
    online counter