Picture
Marotta ieri li ha definiti il futuro del calcio e come dargli torto. Krasic ed Hernanes sono sicuramente i migliori stranieri arrivati in serie A. Pagati circa 15 milioni ciascuno sono la prova che con la programmazione si possono fare ancora grandi acquisti a cifre contenute. Difficile scegliere uno dei due, il bello sarebbe averli entrambi.  Il serbo e'un trequartista ala con grande velocità, dribbling e senso del gol. Hernanes ha tecnica sopraffina, visione di gioco e la giocata brasiliana nel DNA, ambidestro ma non particolarmente veloce.  La sua dote migliore è il tiro e l'Inter se lo ricorda bene... E in certi movimenti ricorda Kaká e Pirlo. A pensare che Krasic e Hernanes avrebbero potuto anche giocare insieme senza la famosa regola viene da mangiarsi le mani.  Su Krasic abbiamo gia' detto tutto e il contrario di tutto. Aspettando che cominci a parlare bene italiano, Krasic in campo ha parlato eccome. Per il momento Grygera e Pepe gli fanno da guida. Il ceco che dovrebbe tornare disponibile per domenica riesce a comunicare con lui tramite assonanza linguistica mentre Simone Pepe e' riuscito a strappare a Krasic qualche risata riversandogli una serie di termini in serbo che aveva imparato a Udine da un compagno di squadra. Insomma Krasic a Torino ci sta benissimo e in un certo senso ha ricevuto la benedizione di Nedved:  "Krasic è più veloce di me, Milos è un grande acquisto, non posso dire io se è più forte di me". Noi la benedizione a Krasic l'abbiamo data dal giorno del suo acquisto. Domani siamo certi che i difensori biancocelesti avranno per lui un occhio di riguardo. Lo stesso Hernanes lo guarderà con attenzione... Una sfida spettacolare, quindi tra due tra i tre nuovi stranieri migliori del campionato. Ovviamente il terzo e' Ibrahimovic..ma lui ormai in Italia e' di casa.
 


Comments




Leave a Reply

    Archives

    Gennaio 2011
    Dicembre 2010
    Novembre 2010
    Ottobre 2010
    Settembre 2010

    LoveMyProfile.com - Profile Counters
    online counter