Picture
TORINO, 26 dicembre - «Individualmente mi auguro di diventare sempre più importante per la Juventus e per la Nazionale, mentre a livello di squadra spero ovviamente di riuscire a vincere finalmente qualche trofeo». Ambizioso come deve essere un vero leader, Giorgio Chiellini analizza con lucidità il 2010 bianconero. «I primi mesi del 2010 non sono andati come speravamo e ci sono stati un po’ di problemi - ha spiegato il difensore -Ora c’è grande voglia di ripartire e di fare bene. In questo nuovo campionato abbiamo avuto qualche difficoltà all’inizio, ma era normale avendo cambiato molto. Con il passare dei mesi abbiamo trovato equilibrio e ora le cose stanno andando per il verso giusto. Non resta che continuare così, cercando di crescere ancora, partita dopo partita». Ultimo pensiero sul compagno di reparto Bonucci. «Leonardo è un ottimo ragazzo e uno splendido giocatore che è andato crescendo partita dopo partita. Oltre a Krasic, che ovviamente è importantissimo per noi, credo che Leonardo sia stata una sorpresa molto positiva per tutti».

 


Comments




Leave a Reply

    Archives

    Gennaio 2011
    Dicembre 2010
    Novembre 2010
    Ottobre 2010
    Settembre 2010

    LoveMyProfile.com - Profile Counters
    online counter