Picture
TORINO, 5 novembre - I sogni di mezza estate possono anche non svanire nel nulla quando ar rivano le prime foschie e la temperatura si abbassa. So prattutto se il sogno si chia ma Edin Dzeko, se di mestie re fa il bomber «che ogni club vorrebbe avere in rosa» (dice di lui il suo ex allenatore Fe lix Magath) e se rappresenta il chiodo fisso del presidente.

OSSESSIONE Dopo aver ac carezzato per tanti mesi l’i dea di averlo alla Juventus, Andrea Agnelli non ha ab­bandonato l’obiettivo e segue sempre con molta attenzione tutto ciò che ruota intorno al l’attaccante serbo del Wolf sburg: sia il rendimento in campo - sette gol in dieci par tite - sia le indiscrezioni di mercato che indicano nel Bayern Monaco - per via del le parentele tra i ds dei due club - e nel Manchester City - per le potenzialità economi che - i rivali di sempre. 

BUDGET Dzeko rimane però in cima alla lista anche di Agnelli, disposto a fare “una pazzia” pur di vedere il bomber con la maglia bianco nera. A metà dicembre il pre sidente, insieme con il Comi tato esecutivo bianconero (di cui fanno parte Blanc, Ma rotta, Sant’Albano e Bria monte) e in accordo con il cu gino John Elkann, aggior nerà il piano industriale per i prossimi 3-5 anni e in quel la riunione verranno definite anche le strategie di mercato e il budget da destinare alla campagna acquisti dell’esta te 2011. Il sacrificio economi co per accontentare il club te desco e accaparrarsi Dzeko sarebbe notevole: rumors tra addetti ai lavori dicono che la Juventus è pronta a stanzia re anche tra i 30 e i 35 milio ni per arrivare all’attaccan te. 

 


Comments




Leave a Reply

    Archives

    Gennaio 2011
    Dicembre 2010
    Novembre 2010
    Ottobre 2010
    Settembre 2010

    LoveMyProfile.com - Profile Counters
    online counter