Picture
Cabala fortunata per i colori bianconeri contro il City. Le due formazioni, che si affronteranno giovedì per la seconda gara del Gruppo A di Europa League, si sono incontrate al primo turno di Coppa UEFA nella stagione 1976/77. All’andata (15 settembre ’76) la formazione, allenata allora da Tony Book, vinse il match casalingo per 1-0 grazie al gol di Kidd al 44’, risultato che la formazione bianconera ribaltò una settimana dopo, il 29 settembre 1976 a Torino, andando a vincere per 2-0 grazie alle reti di Scirea (36’) e Boninsegna (69’). Fu una vittoria importante per la squadra allenata da Giovanni Trapattoni che quell’anno vinse la prima coppa internazionale della storia del club. 

Il City affronta per la seconda volta una squadra italiana: oltre alla Juventus, i Citizens hanno incontrato un’altra sola squadra italiana, quando al terzo turno di Coppa Uefa 1977/78 hanno eliminato il Milan dopo un 2-2 in Italia e un 3-0 casalingo

La Juventus spera di sfatare il tabù inglese in Europa. I bianconeri hanno disputato 38 partite contro squadre inglesi, con un bilancio di 15 vittorie, otto pareggi e 15 sconfitte (due vittorie, quattro pareggi e 12 sconfitte in trasferta). In Inghilterra non vince da nove partite (un pareggio e otto sconfitte), ovvero dall’1-0 al Manchester United nella fase a gironi di Champions League (20 novembre 1996). Ultima in ordine di tempo la sconfitta a Londra per 4-1 subita dal Fulham lo scorso 18 marzo che costò l’eliminazione dalla competizione. 

Con la partita contro il City, la Juventus taglia il traguardo della 348.a gara nelle competizioni Uefa, confermando di essere la squadra ad aver giocato più partite nelle competizioni Uefa per club di qualsiasi altra che partecipa alla fase a gironi.
 


Comments




Leave a Reply

    Archives

    Gennaio 2011
    Dicembre 2010
    Novembre 2010
    Ottobre 2010
    Settembre 2010

    LoveMyProfile.com - Profile Counters
    online counter